Friday, 14 April 2017

Trump sgancia la più potente bomba non nucleare sulle grotte delle bestie di ISIS in Afghanistan

Gli Stati Uniti hanno sganciato, per la prima volta, la più potente bomba non nucleare. Obiettivo: un sistema di tunnel delle bestie di ISIS nell'est dell'Afghanistan. I media internazionali riportano testimonianze di afgani che, in un Paese in guerra da decenni, parlano di una cosa 'mai vista', una fiammata accecante seguita da qualcosa di molto simile a un terremoto. Il presidente americano Trump esprime tutta la sua soddisfazione con i giornalisti: "Un'altra missione di successo, sono molto orgoglioso dei nostri militari". Anche per la superbomba, aggiunge il presidente, i militari hanno la sua "totale autorizzazione".
Si ritiene che in Afghanistan siano attivi più di 20 mila combattenti dello Stato Islamico. In gran parte trattasi di comuni delinquenti reclutati dall'Intelligence pachistana con il tacito consenso dei mercenari e narcotrafficanti della CIA operativi nella regione.

▂ ▃ ▅ ▆ THE CONTENT OF THIS BLOG IS NOT INTENDED TO CAUSE HARM, but if You have any concerns about the contents of this Blog, contact me by filling out the email form below. Disagreeing with the content of this Blog does not constitute sufficient ground for You to ask me to remove or modify any parts of this Blog. Thank You for visiting my Blog, Ivo R.Toniut  ▂ ▃ ▅